tiportoviaconme > Destinazioni > Hpa-an-cosa-vedere

Cosa vedere a Hpa-an: tramonti, pagode sospese e grotte dai mille Buddha

by tiportoviaconme

Se pensiamo a cosa vedere a Hpa-an la nostra mente vola alle grotte, alle pagode che sembrano sospese sulle rocce e ai tramonti sul fiume. La Birmania non è solo Lago Inle e Bagan! È molto di più e vorremo accompagnarti a scoprirlo.

Hpa-an è una tranquilla cittadina a qualche ora dalla Thailandia e capitale dello stato Karen. Pochissimo battuta dai percorsi turistici classici, inizia ad essere scoperta solo adesso dai turisti fai da te.

In sé non ha tantissimo da vedere nel senso che abitualmente si intende da turisti, ma è una cittadina che va vissuta. La tranquillità, i pochi turisti, la lavorazione delle arachidi, la vita lungo il fiume, i tramonti dal tempio, sono tutte cose che l’hanno resa una delle nostre città preferite in Birmania. E il bello viene appena fuori dal paese: i dintorni sono ricchissimi di grotte, pagode e trekking in un paesaggio fantastico.

Se vuoi scoprire anche altre mete sia classiche che poco turistiche abbiamo preparato un articolo su cosa vedere in Birmania e una guida sulla Birmania fai da te con tutti i consigli per viaggiare zaino in spalla.

Come arrivare a Hpa-an

  • Da Yangon hai due alternative. Puoi prendere il bus diretto che in sei ore e mezza ti porta a destinazione (16800 kyats). Oppure una soluzione economica ma più lunga è il treno+bus. Prendi il treno da Yangon a Kyaik-hto (fermata per la Golden Rock) e poi il bus fino a Hpa-an (bus 5500 kyats, treno in ordinary class 1200 kyats).
  • Dal confine con la Thailandia (Mae sot/Myawaddy) ci sono i taxi condivisi che arrivano diretti a Hpa-han in circa quattro ore (i tempi possono variare molto in base alle condizioni della strada). Partono quando sono pieni e il costo è di 10000 kyats a testa.

Come spostarsi a Hpa-an

A parte alcune cose raggiungibili a piedi, per il resto è essenziale un mezzo. Si possono prendere i camioncini che usano i locali (molto economici), o partecipare ad escursioni organizzate dal tuo ostello (ad esempio dalla Soe Brother Guesthouse), o affittare una bici (anche se è difficile raggiungere le cose più lontane).

Noi consigliamo di noleggiare un motorino per 5/6 € al giorno per avere la massima flessibilità ed esplorare le campagne in autonomia. Potrai raggiungere tranquillamente tutte le cose da vedere a Hpa-an e dintorni. Per il noleggio chiedi al tuo hotel/ostello, ti sapranno indirizzare.

Quanto tempo rimanere

Anche se in una giornata è possibile avere un’idea della zona, secondo noi sarebbe meglio dedicare almeno due intere giornate dato che ci sono tantissime cose da vedere a Hpa-an.
Crediamo che ogni posto meriti di essere goduto, senza correre per mettere le bandierine sulla mappa. Piuttosto che fare una toccata e fuga, tieni Hpa-an per il prossimo viaggio in Birmania, quale migliore scusa per tornare!

Cosa vedere a Hpa-an

1. Kawgun Cave

A bocca aperta: questa è la sensazione che abbiamo avuto appena arrivati in queste grotte. Ci togliamo le scarpe e caliamo piano piano in un’atmosfera mistica, tra scimmiette ed incensi. Veniamo catapultati in un’altra dimensione, camminando circondati da migliaia di Buddha. Grandi pochi centimetri, a grandezza naturale, altissimi, di tutte le dimensioni.

Hpa-an è infatti contornata da montagne calcaree dove si aprono molte grotte diventate luoghi di devozione. Qui le statue sono ovunque e molte sono intagliate direttamente nella roccia. Sarà che eravamo soli, ma questo è uno dei luoghi più magici che abbiamo visitato in Myanmar.

Dove: circa 30 minuti in motorino da Hpa-an (mappa Kawgun Cave). Il percorso è veramente semplice e pavimentato. Gran parte del tempio è all’aperto e la grotta vera e propria è molto ampia e non si ha nessuna sensazione di claustrofobia. Ingresso 3000 kyats.

Statua Buddha alla Kawgun Cave a Hpa-an
Kawgun Cave a Hpa-an

2. Sadan Cave (o Saddar Cave)

È una delle grotte più belle e famose da vedere a Hpa-an. È molto ampia e dentro troverai molte statue di Buddha e addirittura una piccola pagoda. Proseguendo all’interno per 10/15 minuti si sbuca dalla parte opposta su un lago, dove è possibile prendere una barca (4000 kyats a barca) per godersi il panorama e farsi riportare vicino all’ingresso della grotta.

Dove: circa 45 minuti da Hpa-an (mappa Sadan Cave). Ingresso 1000 kyats.

3. Kyauk Ka Lat Pagoda

“Ma come ci è finita lassù?” è la prima cosa che ti domanderai. Questa pagoda infatti sembra letteralmente sospesa su uno sperone roccioso verticale al centro di un’isoletta e si riflette nel lago artificiale attorno. Il contesto è molto rilassante, suggestivo ed in mezzo alla natura. Dal monastero che c’è alla base si può salire fino a metà della roccia lasciando un’offerta. È senza dubbio una delle cose da vedere a Hpa-an assolutamente.

Dove: 20 minuti da Hpa-an (mappa Kyauk Ka Lat Pagoda). Ingresso gratuito.

Kyauk Ka Lat Pagoda a Hpa-an

4. Tramonto alla Shwe Yin Myaw Pagoda

I punti forti di questa piccola pagoda che si trova nell’abitato di Hpa-an, sono la sua tranquillità e la posizione. Costruita sulle rive del fiume Thanlyin ti offre infatti la possibilità di assistere ad un fantastico tramonto sul fiume. È vero, di tramonti bellissimi se ne vedono in tanti posti, ma secondo noi ne vale davvero la pena.

Potrai vedere la quotidianità, le famiglie che vanno alla pagoda a pregare, i lavoratori che scaricano le arachidi dalle barche e le donne che le selezionano, chi si lava nel fiume, chi gioca a calcio in riva e chi semplicemente si gode il tramonto.

Dove: all’interno di Hpa-an (mappa pagoda Shwe Yin MyaW). Ingresso gratuito.

Hpa-an Shwe Yin Myaw Pagoda

5. Escursione al monte Hpan Pu

Il monte Hpan Pu si trova sulla sponda opposta alla pagoda Shwe Yin Myaw e offre una spettacolare vista sul fiume e su tutta la campagna di Hpa-an. Assolutamente da vedere!
Basta prendere una piccola barca sulla riva subito sotto alla pagoda per 500 kyats. All’arrivo si attraversano i campi di arachidi e verdure e il piccolo borgo con le case dei contadini, fino alla base della montagna.

Da qui inizia un trekking facile di circa mezz’ora fino alla cima, dove troverai un bellissimo panorama sul fiume che ricorda il Vietnam (almeno come lo abbiamo visto in tv). Ti consigliamo un abbigliamento comodo e scarpe da trekking. Consigliato da vedere al tramonto, avendo l’accortezza di chiedere al barcaiolo a che ora è l’ultima barca.

Dove: una volta attraccato, attraversa i campi e, arrivato in paese, prendi la prima strada a destra. Alla base della montagna non salire dalla strada principale, perché attraversa un tempio e dovresti lasciare le scarpe, ma tieni la destra costeggiando il fiume. Ad un certo punto troverai sulla sinistra una scalinata che sale al monte (qui ti indichiamo il punto preciso sulla mappa per salire al monte Hpan Pu). Ingresso gratuito.

monte Hpan Pu a Hpa-an

6. Trekking al monte Zwegabin

Questo trekking è molto più impegnativo del precedente: ti aspetta una bella salita e… sudata! Ma alla fine delle 2 ore di percorso sarai ricompensato da una vista spettacolare.

L’entrata principale è al Lumbini Garden, un giardino con centinaia di statue di Buddha. In realtà, c’è un’altra entrata dalla road 85, ma il percorso, anche se più breve, è molto più ripido e meno panoramico. Consigliamo di raggiungere la vetta alle prime luci dell’alba, ma ricorda di portare acqua e una torcia. Qualche anno fa era possibile dormire in vetta nel monastero ma ora pare non sia più permesso. In cima troverai anche un piccolo ristoro.

Dove: ingresso al Lumbini garden (4000 kyats).

7. Visita la più grande statua del Buddha sdraiato al mondo a Mawlamyine (o Moulmein)

Hai mai visto il Buddha sdraiato di Bangkok? Impressionante vero con i suoi 46m di lunghezza? Ecco, pensa che invece il Buddha Win Sein Taw Ya è lungo 180m! È la statua del Buddha sdraiato più grande al mondo e si trova vicino alla cittadina di Mawlamyine, a circa un’ora e mezza da Hpa-an.

Raggiungerlo con i mezzi pubblici è divertente ma un po’ lungo. Noi abbiamo preso un bus da Hpa-an a Mawlamyine (2000 kyats) e da lì un camioncino (il trasporto pubblico tipico, 1500 kyats). Da dove ci ha lasciati sulla strada principale abbiamo camminato ancora venti minuti lungo una strada fiancheggiata da una fila di 500 statue di monaci ad altezza naturale che porta fino al Buddha. Non avendo problemi di tempo abbiamo impiegato quasi un giorno intero per questa visita.

Statue monaci al Buddha Win Sein Taw Ya a Mawlamyine

Le sue dimensioni sono impressionanti, anche se l’interno che contiene diversi diorami sulla vita del Buddha è tenuto veramente male e forse non vale l’ingresso. Anche la seconda statua gemella che è in costruzione davanti alla principale concorre a dare al tutto un’aria un po’ decadente. Ma alla fine è una cosa da vedere molto interessante e suggestiva.

Dove: mappa Buddha Win Sein Taw Ya. Ingresso gratuito.

Buddha Win Sein Taw Ya a Mawlamyine

Domande su cosa vedere a Hpa-an?

Non ti aspettavi così tante cose da vedere vero? Noi ci abbiamo lasciato il cuore, come in tutta la Birmania in realtà, e speriamo che questi consigli ti facciano andare alla scoperta di questa cittadina ancora poco conosciuta. Se hai qualche domanda o scopri tu nuove cose da vedere a Hpa-an scrivici sulle nostre pagine social!

Seguici nel nostro viaggio di solo andata anche sulla pagina Instagram di _tiportovia.conme_
Namaste!

Ti potrebbero interessare